Gen 29, 2010 - CONSUMISMO    1 Comment

I 13 comandamenti del consumismo

Questa nuova religione che si intrinseca dentro di noi (e sopratutto negli integralisti laici) e subdolamente dirige ogni nostra azione che compiamo ed ogni nostro stato d’animo giornaliero, ha i suoi comandamenti ben precisi che numericamente sono anche di  piu dei Dieci comandamenti cristiani e che – a guardarsi bene dentro – sono anche ben piu radicati di quelli cristiani.

I 14 COMANDAMENTI DEL CONSUMISMO

I – Non essere tirchio

II – Non risparmiare

III – Non apparire povero

IV – Nuovo e’ sempre migliore di Vecchio

III – Se costa di piu’ significa che e’ migliore

IV – Non riparare, ricompra

V – Non conservare niente. Trova sempre un motivo per buttare

VI – Comprare dà soddisfazione

VI – La moda innanzitutto

IX – Non preoccuparti dei debiti

X – Non pensare al domani

XI – Se lo hanno gli altri devi averlo anche tu

XII – Ogni problema si puo’ risolvere comprando qualcosa di adatto.

XIII I tuoi fallimenti sono dovuti solo al fatto che non hai soldi per comprare gli strumenti necessari.

ma sopratutto:

XIV – I SOLDI SONO FATTI PER ESSERE SPESI

I 13 comandamenti del consumismoultima modifica: 2010-01-29T14:33:00+00:00da fab_kl

1 Commento

  • Il fondamentalismo ateo e’ altrettanto pericoloso, secondo me. Non per questo vado in chiesa ma cerco di evitare preconcetti e di non farmi adepto della nuova religione: il consumismo. Ormai questo concetto economico si applica a tutto inclusi i sentimenti, le istituzioni, la politica….. le nuove cattedrali sono i centri commerciali dove si passano le domeniche applicando quello che la pubblicita’ (i nuovi predicatori) ci ha detto di fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

*