Petizione per la tutela del matrimonio

Un giuramento deve essere irrevocabile altrimenti non è un giuramento.
Facile promettersi amore eterno quando ci si potrà rimangiare la promessa.
Pensarci bene prima, significa eliminare molti problemi dopo.

Per richiedere che lo stato italiano tuteli non solo chi intende divorziare anche chi vuole mantenere le promesse fatte, è attiva una petizione elettronica che è possibile sottoscrivere on line anche in maniera anonima. Di seguito è riportato il testo

I sottoscrittori la presente chiedono la modifica della normativa riguardante il negozio giuridico del Matrimonio affinchè sia introdotta la possibilità di scelta per l’IRREVOCABILITA’ dello stesso.
Vale a dire:
al momento della celebrazione del matrimonio gli sposi sceglieranno di comune accordo se celebrare un matrimonio rescindibile attraverso la separazione ed il divorzio, oppure celebrare un MATRIMONIO IRREVOCABILE i cui effetti dureranno “finchè morte non ci separi” vale a dire tutta la vita.

Nel caso che la scelta di irrevocabilità sia effettuata da entrambi i coniugi, il matrimonio non potrà mai essere sciolto, con tutte le conseguenze che ne derivano (impossibilità di un altro matrimonio, comunione o separazione dei beni, eredità, riconoscimento dei figli, richiesta alimenti ecc.)

Nel caso la scelta non sia condivisa da entrambi i coniugi, il matrimonio sarà celebrato normalmente e sarà quindi considerato rescindibile ovvero è ammesso il divorzio.

 

Per leggere la petizione si può clikkare qui e per firmarla clikkare sul tasto (click here to Sign Petition)

Per firmarla direttamente clickare qui

Per segnalare la petizione ad un amico clicka qui 

 

Petizione per la tutela del matrimonioultima modifica: 2007-07-22T13:13:00+00:00da fab_kl

1 Commento

  • Parlando con altre persone, riceveva una diffusa approvazione il conceto “quando il coniuge ha stufato, bisogna divorziare”.
    Le stesse persone dopo qualche minuto concordavano (all’unanimita’) sul fatto di odiare chi abbandona un cane e che dovrebbero esserci pene fortissime.
    Queste considerazioni mi hanno fatto riflettere: ci si impegna molto piu seriamente quando si prende un cane (per sempre) che quando ci si sposa (finche’ mi va). In altre parole la considerazione per il coniuge e’ minore di quella per il cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.

*