Ancora su Disney

Il Re Leone, regia di Roger Allers, Rob Minkoff

In questo film per bambini è nascosto uno dei primi piani più erotici e conturbanti della storia del cinema. Lo sguardo di Nala sdraiata per terra verso Simba che le sta sopra, gli occhi semisocchiusi dal desiderio, a richiamare il momento dell’orgasmo, è un richiamo sessuale fortissimo che mai e poi mai ci si aspetterebbe da un cartone destinato all’infanzia (messaggi subliminali a parte).

Qual’è la motivazione ad inserire questi messaggi in cartoni destinati ad un pubblico nel quale le pulsioni sessuali non sono ancora comparse? Pensare che sia casuale è ingenuo, forse la motivazione principale è che i cartoni animati NON sono diretti verso i bambini ma verso coloro che pagano il biglietto e portano i bambini al cinema i quali saranno molto meno restii a soddisfare le richieste dei loro piccoli indotte dalla campagna pubblicitaria del film.

 

 

Ancora su Disneyultima modifica: 2010-10-14T09:37:20+02:00da fab_kl
Reposta per primo quest’articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.