Melting pot

3576365_f1024Tutto si mescola, che noi vogliamo o no, e si presenta diverso da come era in passato. Il “melting pot”, cioè la pentola dove le cose si mescolano insieme, era l’espressione creata, negli Stai Uniti, qualche anno fa, per descrivere la mescolanza delle razze, delle culture, delle tradizioni, degli stili che confluivano a comporre la società americana.

L’ignoranza degli americani associata alla loro  presunzione, li spinge a cercare di modificare gli altri per farli divenire come loro (del resto i pellirosse avevano ben capito) ed ha portato a far credere anche agli italiani i cui lobi sono stati modellati da lunghi anni di propaganda culturale dello zio tom, che anche l’italia dovrebbe diventare una pentola dove mescolare le verdure.

L’incapacita di ragionare però, non fa compiere a queste persone il minimo ragionamento che consiste nell’individuare la provenienza delle verdure da porre nella pentola per creare le pietanze. Le verdure, infatti, provengono ognuna dal loro orto nel quale bisogna stare bene attenti a coltivarle in maniera diversa e secondo le loro specifiche esigenze, in maniera che  ognuna possa crescere rigogliosamente vedendo rispettate le esigenze di acqua, sole, ombra o siccità ecc. ecc. come un buon coltivatore sa benissimo. Melting Pot

Sarebbe una follia pensare di coltivare ortaggi senza creare appositi settori dedicati ad ogni prodotto: immaginiamo un orto dove le patate, il prezzemolo, i cocomeri, le cipolle, i fagioli….. fossero tutti seminati alla rinfusa. I risultati sarebbero certamente inferiori a quelli di un orto nel quale ogni prodotto vede rispettate le sue esigenze, e probabilmente gli unici ad avvantaggiarsi della “promiscuità” di quell’orto sarebbero gli organismi parrassiti che troverebbero piante con difese meno forti.

Rapportando il concetto ai paesi, è vero che gli USA rappresentano un minestrone di razze, ma è ancor più vero che le razze si sono create e sviluppate in maniera diversa grazie a millenni di evoluzione fortemente influenzata dalle condizioni dei paesi di provenienza delle razze. Se – nell’ottica della globalizzazione dell’umanità – gli orti dove coltivare le razze vengono confusi con la pentola dove preparare il minestrone, ben presto non ci sarà alcun minestrone da preparare per mancanza di verdure.

Melting potultima modifica: 2019-06-29T14:21:59+02:00da fab_kl
Reposta per primo quest’articolo

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.