Propaganda e caffè

caffe

Il caffè nonostante sia una delle sostanze con maggiori effetti sull’organismo, quasi tutti dannosi, e con altissima dipendenza gode di un’incontrastata propaganda positiva che fa dimenticare a tutti che in realtà sia una droga peggiore di alcool e tabacco.

Ecco un tipico esempio di propaganda camuffata da notizia scientifica e per questo Ancor più potente.
L articolo è strutturato in maniera ben congegnata e mira innanzitutto a far identificare il lettore sfruttando uno dei momenti peggiori della giornata di molte persone vale a dire il momento dove ci si deve distaccare dal piacevolissimo letto per andare all’odiato posto di lavoro. È il momento più critico per la stragrande maggioranza delle persone e quindi con un target elevatissimo. Per accalappiare sempre più i lettori e farli immedesimare nella odiosa situazione quotidiana larticolo riporta innanzitutto situazioni comuni nelle quali tutti si identificano (in realtà normali comportamenti fisiologici).
Al centro dell’articolo – quando la fiducia del lettore è ben conquistata e dove salta subito l’occhio dei lettori veloci – vi è la parte dedicata al caffè DOPPIO che viene sdoganato attraverso l’invito di scienziati a non prendere il terzo, suscitando in questo modo sia la naturalezza dei due caffè sia il terzo per i trasgressivi e per coloro che vogliono sentirsi più forti degli altri o per chi vuole esagerare.
Il consumatore degluttira l’articolo come scientifico per il semplice fatto che non riscontra alcun brand o messaggio pubblicitario e quindi secondo lui è un articolo che il giornale pubblica senza avere alcun guadagno: per beneficienza…. certamente non è per attrarre lettori che per leggerlo devono aver già comprato il giornale.
Il consumatore non sa che gli spazi di un giornale hanno costi elevatissimi e non sa nemmeno che la mancanza di brand commerciale è una tecnica ben precisa e gestita a diversi livelli dalle associazioni dei produttori di caffe (analogamente a quelli del cacao) che individuano le linee promozionali più efficaci che vengono orchestrate a livello mondiale. Ed infatti è divertente verificare come articoli di questo tipo appaiono ad intervalli costanti ed in tutti i paesi del mondo.
Si tratta di una delle tecniche più efficaci in assoluto che ha creato nel mondo intero la dipendenza della quasi totalità delle persone verso una sostanza assunta giornalmente a dosi massiccie fin dall’adolescenza nonostante la tossicità per fegato, cuore, sistema nervoso….. Ma ai consumatori fanno credere che è il colpevole della.loro pressione alta è…..il sale .

Propaganda e caffèultima modifica: 2020-07-29T15:58:56+02:00da fab_kl
Post Categories: #CONSUMISMO NUOVA RELIGIONE, #Direzionamento di massa, #Mezzi d'informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.