Vibratori e bambole di gomma

vibra

Una donna che brandisce un vibratore è come un uomo che sbandiera una bambola di gomma.



vibraNella foto uno dei manifesti che compongono la campagna di uno schieramento di pseudo femministe, in realtà brutte copie di uomini.
C’è da chiedersi, in un paese mammone come l’Italia quanto hanno influito le donne nell’aumento smisurato dei gay il cui numero è cresciuto parallelamente alla crescita di potere delle donne?

Oggi, giornata contro la violenza sulle donne, si celebra in realtà la giornata contro il maschio e particolarmente quello eterosessuale.

Sono in molti ormai a vergognarsi di essere maschi e pronti ad inchinarsi alla presunta superiorità della donna flagellandosi per crimini che non hanno commesso.
A questa castrazione psichica ha contribuito moltissimo la propaganda mediatica sempre pronta a cavalcare invenzioni come il femminicidio ma anche le pedagogie redatte da pseudo scienziati in cerca di facili consensi.

Ecco quindi che fin dall’infanzia – grazie alla mancanza di insegnanti maschi, altro che quote rosa – i maschietti vengono direzionati verso la ginnastica artistica piuttosto che verso ginnastica o sport che permettano loro di sfogare il naturale istinto di tutti gli animali a “giocare alla lotta” come ben sa chi ha cuccioli di cane o gatto.
Il risultato maggiormente evidente è che sono scomparse le palestre di BOXE, uno sport che fin dai tempi dei romani a pochi anni fa muoveva milioni di persone e che oggi nessun bambino conosce.
Ma impedire.lo sfogo muscolare di un bambino o ridirezionarlo verso il nuoto, il tennis o altri sport senza contatto quali altri effetti potrebbe avere nella personalità e nel carattere che si stanno formando? Cosa succede se il testosterone o gli ormoni in generale non viene permesso di sfogarsi nella maniera per cui sono stati creati?
Purtroppo nessuno potrà approfondire studi e ricerche in questa direzione perché leggi antiomofobia legano le mani agli scienziati ed anche se venissero effettuate i risultati non potrebbero essere pubblicati e diffusi.

Restiamo quindi a celebrare la giornata contro la violenza sulla donna , che dovrebbe essere celebrata la giornata della GIUSTIZIA DISEGUALE che vorrebbe che l’uccisione di un maschio fosse meno importante dell’uccisione di una donna e quindi l’omicida di un maschio sia meno punito dell’omicida di una donna.
Subdolamente si introduce in questo modo il concetto che uccidere un maschio è quasi lecito se non giusto.

Vibratori e bambole di gommaultima modifica: 2020-07-31T16:06:16+02:00da fab_kl
Post Categories: #Belpensiero & buonismo, #Direzionamento di massa, #Mezzi d'informazione, #RELIGIONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.